Sviluppo sostenibile

Rispetto per l’ambiente

A seguito dell’entrata in vigore del protocollo di Kyoto, Rapelli ha aderito alla lotta contro l’effetto serra e i mutamenti climatici ad esso collegati, adottando misure di contenimento delle emissioni di CO2, ottenendo anche un riconoscimento da parte della Confederazione.
Un elaborato concetto energetico ha permesso di diminuire il consumo di olio combustibile di quasi il 35% e di mantenere invariato il consumo di energia elettrica malgrado siano aumentate del 300% le aree climatizzate.
Per la maturazione dei salumi, Rapelli utilizza un sistema entalpico che permette di ricorrere direttamente all’aria esterna: quando le condizioni ambientali sono vicine a quelle ideali per la stagionatura, si disattiva il condizionamento delle celle e viene avviato un sistema di prese d’aria per sfruttare quella esterna, lavorando in tal modo a impatto ambientale zero.